19 maggio 2010

Gogol Bordello, Elysée Montmartre, 18/5/2010


9 commenti:

Anonimo ha detto...

Wow! Finalmente!
Eugene è una forza della natura...n'est pas?
L.

arco ha detto...

Affermativo. Hanno suonato un'ora di fila senza fermarsi mai. Poi pausa e un'altra mezz'ora di delirio. Indistruttibili.

Anonimo ha detto...

Per Bruce a San Siro devi raddopiare questi numeri, Arco. Due ore senza fermarsi e poi un'altra ora.
Vabbè, ma questi sono solo dei musicisti, il confronto non regge... ;-)

Ferna

arco ha detto...

Beh, per il Boss sempre massimo rispetto e chapeau bas.

(comunque l'avrai pagato quattro volte tanto, dunque se vogliamo confrontare fino in fondo :)

Anonimo ha detto...

bravi sti gogol!
hai visto? li conosce anche berlusconi.

anonimo "lucchese"

parilienne ha detto...

rosico molto. me lo sono persa perché non ho trovato compagnia e andare da sola al concerto dei gogol bordello mi faceva una gran tristezza...

arco ha detto...

Beh, la prossima volta fai un fischio!

parilienne ha detto...

sempre che riesca ad adattarmi ai tempi di acquisto parigini (ho perso i gorillaz perché pensavo di poter aspettare un paio di giorni, e i biglietti sono finiti in un paio d'ore)

abcdeeffe ha detto...

Bello, c'ero anch'io. Tornano a dicembre, a La Cigale... 99% io ci sono.