24 settembre 2009

Corso di teologia per principianti

Il detective Ray Carling spiega il paradiso e l'inferno.



da Life on Mars (US), 2008.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Il "falso" Ray Carling. L'originale è molto più simpatico...

arcomanno ha detto...

Non so, la serie inglese non l'ho ancora vista. Certo Michael Imperioli non è niente male: presto farò il confronto con l'originale.

Fernando Venera ha detto...

Ma scusa hai visto prima il remake e ora conti di vedere l'originale???

Vabbè, metacritic li distanzia di soli 6 punti...

http://www.metacritic.com/tv/shows/lifeonmars?q=life%20on%20mars


http://www.metacritic.com/tv/shows/lifeonmarsusa?q=life%20on%20mars



Ero io pure prima, comunque... Non mi ero accorto di essere sloggato...

arcomanno ha detto...

Eh, il remake era pronto prima! Comunque l'originale l'ho sbirciato e mi pare migliore. Del remake mi è piaciuta molto l'atmosfera della New York anni '70 (resa bene dagli attori, Harvey Keitel su tutti). Il finale, invece, mi ha deluso molto e non ho ben capito perché l'hanno cambiato rispetto all'originale. Forse hanno dovuto chiudere la serie (quella US non ha avuto un seguito) e l'hanno abbozzata cosi'. Comunque ora basta, che andiamo pericolosamente verso lo spoileraggio :D