2 dicembre 2009

Serial Popes


Sui manifesti pubblicitari del métro compare di tanto in tanto una teoria di simpatici e rotondi pope ortodossi, disegnati con una semplice biro. Chi ne è l'autore? Perché lo fa? E' un codice segreto per convocare messe sotterranee di una setta cristiana d'Oriente? Le grandi domande irrisolte.

3 commenti:

il giardino di enzo ha detto...

Qui di preti e papi ci se n'ha anco troppi, senti un popoino dalle tu' parti se ne vogliano quarcheduno, ni si manda volentieri. Poi magari ci fanno ' disegnini sur metrò.

Anonimo ha detto...

Puoi vedrlo in azione alla stazione Porte de le Villette. Lui è esattamente come te lo immagini. (AZ)

arcomanno ha detto...

Grazie della segnalazione AZ (che sta per?). Ma tu ti immagini come me lo immagino?