15 ottobre 2008

Scaricate, gente, scaricate...

Muxtape è definitivamente chiuso e qui potete trovare la storia completa raccontata dal suo ideatore: dopo alcuni tentativi di accordo che stavano per andare a buon fine, le majors sono intervenute con i loro soliti mezzi diplomatici: avvocati, fucili e soldi.


Ma il fine, come sapete tutti, è più che nobile: mantenere il tenore di vita dei miliardari a livelli accettabili (caviale, limousine, liposuzioni, cliniche per disintossicarsi, in questi tempi di crisi sono schizzati alle stellle). Intanto è venuto fuori questo seeqpod, che è un servizio simile, ma non permette di uploadare canzoni proprie (almeno non direttamente): fatemi sapere che ve ne pare...

Oppure i JeanFabry - seguendo un po' le orme dei Radiohead - hanno fatto una cosa gagliarda: hanno messo in rete tutto il loro materiale a disposizione . Oramai potete scaricare gratìss (beh, non proprio gratis: in cambio vi chiedono di lasciare un commento...) non solo l'ormai mitico Rotoballe, ma ben altri tre diconsi tre album dal loro sito, con tanto di copertine da stampare: La televisione non esiste; Celacanto (canzoni ritenute estinte); Fruga nel rusco (Raschiatori di barili vol. 1).
Finalmente, capolavori del calibro de La Grande Tavana, E zir d'e clomb o Mercatone sono alla portata di tutti quelli che non sanno dove mettere l'accento sulla Cosina o non hanno la minima idea di dove sia la Bianzarda di Corleto.
Tra le chicche, una versione live de Il canto della sirena registrata al Baraonda: e il cerchio si chiude.
Buon ascolto.

3 commenti:

il giardino di enzo ha detto...

ciao arcomanno, il sito di SantaMariaVideo è scaduto! Mi sembra una brutta notizia, puoi fare qualcosa? Non ne ho idea, non ti conosco, ma mi sembra importante vedere se fra tutti si riesce a convincere qualcuno a fare qualcosa. Per me SMV era un punto di riferimento. Bene, saluti da Pisa (Calci)

arcomanno ha detto...

Caro Enzo, che dirti? Neanch'io ti conosco ma mi fa piacere che anche tu apprezzi SMV. Ho smosso le mie conoscenze, vediamo che succede (e che è successo).
Saluti anche a te, che vivi dove c'è l'olio buono.

Anonimo ha detto...

http://vuotospinto.it/index.php/2009/04/23/mariposa-prima-band-italiana-del-nuovo-muxtapecom/