2 novembre 2011

haivolutovedereparigi tra i meilleurs blogs de gourmets étrangers sur la France

Millefeuille d'aubergines, noires de Crimée et chèvre frais
L'hanno rifatto. Ancora una volta haivolutovedereparigi si becca un premio dalla redazione Style de lexpress.fr. Non ho la minima idea di come sia potuto succedere - e la cosa ci lascia alquanto costernati - ma ammettiamolo per un momento: secondo me a quelli della redazione stiamo simpatici, anche se non capiscono una mazza di quello che scriviamo (io sospetto alla base di questi carotaggi in rete il famoso algoritmo a muzzo, ma vabbé).
In effetti, la ricerca per tag cibo su questo blog restituisce qualche riflessione sulla gastronomia d'oltralpe, ma citarci nella stessa pagina insieme a David Lebovitz! No dico: ma stiamo scherzando?
Sarà forse un segno del destino? Un richiamo insistente a imboccare in modo deciso e definitivo la via del foodblogging? Una luce che da lontano ci indica il mondo di Csaba?
Solo il futuro potrà rispondere a queste domande. Per adesso ci teniamo stretto questo award di «blog qui fait saliver en italien».
Bon Appetit e gnégnégné à tout le monde.

10 commenti:

francesca ha detto...

Che sia questo che gli titilla la papilla? http://haivolutovedereparigi.blogspot.com/2007/03/buongustai.html

francesca ha detto...

...o magari aspettano ancora fiduciosi: http://haivolutovedereparigi.blogspot.com/2007/06/la-bouffe.html

arco ha detto...

Ma fiduciosi, eh! (dal 2007, aspetta e spera!)
:)

suibhne ha detto...

secondo me sì: una Luce ti sta portando verso il Mondo di Csaba. Per questo motivo ti invito a convertirti definitivamente in foodblogger, tentare di vincere Masterchef l'anno prossimo e aprire un ristorante. Io mi sono sempre sentito un ottimo maître, di quelli che fanno entrare le persone e le fanno accomodare, te lo dico se volessi assumere persone.... ;)

Auramaga ha detto...

Maddai, non fare il modesto, si vede benissimo che il tema principale di questo blog è il cibo.
Detto questo, secondo me comunque il premio te lo meriti.

arco ha detto...

Suibhne, ho sempre detto che it's too late for ristorante (almeno per me). Ma non si sa mai: in ogni caso, avessi bisogno di un maitre tu saresti perfetto.
Auramaga: sei troppo buona, ma mi state tentando davvero troppo...
:)

formichina ha detto...

beh, forse sarebbe ora di invitare a cena tutti i follower di questo blog très branché! :)

Stenelo ha detto...

Dopo questa notizia Vatel è uscito dalla tomba, ha impugnato una rivoltella e si è sparato una pallottola in fronte.

Anonimo ha detto...

se pensi che parliamo sempre di cibo...

comunque complimenti per il successone, e se vuoi sperimentare la mia cucina è sempre a disposizione

AZ

francesca ha detto...

Sperimenteremo, sperimenteremo... E inviteremo anche formichina alle nostre serate enogastropunk!